La riproduzione delle cocorite. Ad esempio quando adava a mangiare lo beccava. Vedrete quanto fa male il loro becco. Sessare le cocorite giovani risulta più difficile rispetto a identificare il sesso delle cocorite adulte: in alcuni casi il sesso è facilmente riconoscibile non molto tempo dopo che i pulli hanno lasciato il nido, ma la maggior parte delle volte è necessario dar loro qualche settimana prima di poterle distinguere chiaramente. La cocorita è originaria del continente australiano, dove vive nelle grandi pianure erbose caratterizzate da un clima arido e secco. Ora li ho separati e il cucciolo sta mangiando la lattuga, non sembra avere problemi. 26 marzo 2014 danieleflati01 Lascia un commento Il becco. ciao io alle mie cocorite do delle verdure come spinaci, insalarte varie, pannocchie (e loro ne sono ghiotte),basilico, erbe selvatiche dei broccoli delle carote. Dovrei separare anche gli altri cuccioli? La foto non c'è, dovresti ridimensionarla. Infine, il maschio tenderà ad avvicinarsi spesso alla femmina e noterete che le darà come dei calcetti con la zampa. Viene ancora imbeccato? ad esempio il mio coco a cui cresce il becco ha anche lungo il becco degli ematomi, perchè probabilmente dandogli fastidio, lo sfrega contro le sbarre. Tutta… Per ora sto facendo del riso. Dalla foto non sembra avere 3 settimane....a quell' età inoltre , non sono assolutamente in grado di mangiare da soli. Sarà perché costa poco e perché ha un non so che di esotico, ma sempre di più il Pappagallino Ondulato, chiamato anche Cocorita, condivide la vita di molte persone. Con la muta i colori possono diventare un po' più vivi e brillanti, ma le ondulazioni nere al massimo potranno venire a kiwi sulla testa, mentre Coco mi pare abbia delle sfumature più sul cannella. Inoltre se ha solo tre settimane deve essere ancora imbeccato, e lo devi fare in questo caso tu. Continuerò a dargli frutta e riso lesso, sperando che con il tempo migliori. quindi il becco va ogni volta accorciato. La cosa che mangiano molto è la lattuga, inoltre la femmina, che ha un pullo che ancora ciba, non da da mangiare al 3 dei cuccioli, che noto le chiede sempre da mangiare. Se vuoi, puoi creare il contenitore usando gusci di noci di cocco. La ripubblico ridimensionata. I semi riesce a mangiarli? Strumento importantissimo per i nostri piccoli amici. Ora li ho separati e il cucciolo sta mangiando la lattuga, non sembra avere problemi. Comunque si taglia un po' sotto il la parte del becco inferiore (come un becco normale), � 2011 www.cocoriti.com - Cocorite e Pappagallini OndulatiPrivacy policy, Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Torna sù : syl83 Senior Member Ricresce? per quanto riguarda la crescita di solito è dovuta ad una patologia epatica, oppure a lieviti e miceti presenti sul becco. Patologie del Becco delle Cocorite. Ciao e in bocca al lupo! ... Anche io ho due cocorite gli do la mela carota e pane e poi ho l'osso di seppia che serve per fargli appuntire il becco ok ciao ciao . HO QUESTO COCO DA CIRCA 5 ANNI, E DA QUALCHE MESE GLI E' CRESCIUTO TANTISSIMO IL BECCO. Le cocorite sono uccelli socievoli, non solo con l’uomo ma anche con i loro simili. Non riesco a capire se la parte più scura è sangue o infezione o altro..😕. Dopo di che non ti preoccupare che il becco ricresce sano. 0 0. .........  GRAZIE !! Ha il blocco di sali o l osso di seppia? Il becco. Ad esempio quando adava a mangiare lo beccava. quindi il becco va ogni volta accorciato. Spero che la parte di becco "persa" possa ricrescere in fretta. IL becco cresce perchè ha un difetto nella chiusura cioè non cade sulla parte inferiore come dovrebbe quindi quando mangia non si consuma sfregando contro la parte bassa quindi ti consiglio di armarti di taglierino da unghie e tanto coraggio e di tagliarglielo. A questo proposito ti consiglio di leggere la nostra guida su come riconoscere il sesso di una Cocorita. Ho notato che il riso che gli ho messo non lo hanno toccato. Non c'è dubbio che alla base della salute delle cocorite c'è una corretta ed equilibrata alimentazione, una cura dell'igiene e una buona sistemazione, in mancanza di ciò come ogni essere vivente può ammalarsi e dobbiamo fare molta attenzione perchè a differenza di altri animali quando riscontriamo dei sintomi di malessere può essere già troppo tardi! Che potrei lessargli? Il becco degli Psittaciformi è piuttosto robusto e forte (specializzato per il tipo di alimentazione e per l’utilizzo) ed è caratterizzato da un particolare meccanismo che ne consente l’articolazione mobile sia superiormente sia inferiormente. dagli frutta e verdura....il becco si riparerà da solo....questi alimenti sono ricchi di vitamine e sali minerali,utili per le ossa. io ho acquistato le galline ovaiole con il becco spuntato (perchè non si beccassero nell'allevamento, mi hanno detto) e ancora, dopo un anno e mezzo, ce l'hanno spuntato. nel caso lo tampono con la matita emostatica. Non avevo mai visto una cosa simile, mi dispiace molto per il piccolo. A livello anatomico, un particolare che permette di distinguere il sesso delle cocorite è il colore della cera del becco. Devo nutrirli manualmente oppure impareranno da soli? Non so molto in merito ma secondo me dovresti portarlo dal veterinario, luna parte di becco sembra morto quindi credo si dovrebbe rimuovere. La riproduzione delle cocorite. Infatti, sono gli animali più diffusi nelle nostre case dopo i cani e i gatti. però lo faccio dopo che il veterinario mi ha spiegato come fare e come tagliare. A parte portarlo dal veterinario in modo da poter valutare la gravità della situazione, i due pulli vanno imbeccati con la siringa e il nutribird. Con esso mangiano, si puliscono minuziosamente il piumaggio, si arrampicano, si difendono dai nemici, si fanno le coccole. I semini non credo li mangi, anche se il fratello poco piu grande, ne ha sgusciato 4-5 di semini. Intanto ho messo a disposizione acqua e vitamine unitamente a osso di seppia e sali minerali. come frutta gli do delle mele e pere. Dalla foto non sembrerebbe un esemplare giovane: a me è successa una cosa simile a seguito di uno scontro tra femmine per il nido, nonostante ne abbia messi tanti a disposizione delle cocorite in voliera, forse per l'ingresso di una dentro il nido dove c'erano i pulli di un'altra. (il mio li ha tutte e due!). La temperatura non dovrebbe mai scendere sotto i quattro gradi centigradi ne superare i quaranta. Si veniva beccato ma l'ho separato, lui e il fratello, ora gli sto dando piu frutta e verdura perchè mi sembra che non riesca a mngiare i semi. L’accoppiamento delle cocoritenon comporta problematiche particolari ed essi saranno pronti a farlo ogni volta che le condizioni saranno ideali. Ad oggi ci sono una varietà di pappagalliche vengono tenuti dalle persone come animali domestici in casa propria, e le cocorite sono tra i più diffusi. Posiziona tre gusci di cocco. Ogni primavera-estate la femmina sparirà nel nido per covare, uscendone solo per espletare le necessità fisiologiche (è il maschio che le porta il … Salve a tuttiOggi, cercando di far familiarizzare i nuovi cocoriti ho visto che uno di loro ha il becco spaccato. Sono più esposte alle malattie infettive al rischio di infarti cardiaci. In questi casi le cocorite possono incappare in congestioni, ipotermie, letargie. Fortunatamente però il becco delle cocorite non è particolarmente forte e robusto, quindi il pericolo che possa farti davvero male è molto poco. L’allevamento delle cocorite non è particolarmente difficile ma ci sono molti aspetti da conoscere prima di cimentarsi. Cosa posso fare?Mi scuso per la qualità della foto ma le dimensioni sono solo di 250kb Grazie in anticipoEdit: ho scoperto che la madre dava fastidio al cucciolo. Dovrei separare anche gli altri cuccioli? Si adattano comunque a habitat e climi diversi resistendo anche a grossi sbalzi termici. Ho letto che il becco ricresce, ma è davvero cosi? Con le mie non capiterà mai! il problema principale è che crescendo troppo potrebbe non riuscire + a nutrirsi. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Lv 5. Il becco è irrorato da vasi sanguigni ed è ampiamente provvisto di terminazioni nervose. io uso il tronchesino per unghie, e faccio un taglio netto alla base, ma bisogna stare attenti a non farlo sanguinare. Per partecipare al forum effettua il login o registrati dall'HOMEPAGE, Inserisci nel post risorsa dal sito:  Scegliere una risorsa(nessuna risorsa)12 domande prima di acquistare un pappagallinoAccoppiamento cocoriteAddestramento pappagalliniAlimenti dannosi per i pappagalliniAlloggiare i pappagallini in cucinaCocorita apatica con piumaggio arruffatoColore della cera delle cocoriteCome proteggere le cocorite dal freddo?Come riconosco sesso ed età del mio cocorito?Conservazione cibo cocoriteDimensioni della gabbia per pappagalliniFuga del pappagallinoGiocattoli nella gabbia delle cocoriteIl nido per le cocoriteIl sonno dei pappagalliniImportanza del volo per i pappagalliniLa mia cocorita ha la scabbia:come la curo?La mia cocorita ha mangiato l'uovo!La pulizia dei pappagalliniLe cocorite imparano a parlare?Perchè il mio pappagallino mi becca?Rete in ferro zincato per la voliera delle cocoriteSvezzamento Pullii miei cocoriti si accoppiano senza nidoAccessori per cocorite fatti in casaAlimentazione cocoriteAlimenti per pappagallini fatti in casaCibi e Sostanze Tossiche per cocoriteCoco-EdicolaComportamento generaleCostruire una voliera da esterno per pappagalliniErbe, fiori e bacche per pappagalliniGenetica delle cocoriteI 5 sensi e altre curiosità sui pappagalliniI pericoli che corrono i pappagalliniIl piumaggio dei pappagalliniInanellamento dei pappagalliniL'armadietto dei medicinali per i pappagalliniLa gabbia per i pappagalliniLa riproduzione delle cocoriteLa scelta del pappagallinoMalattie dei pappagalliniMutazioni e tavole accoppiamento cocoritiQuarantena e visita veterinariaSemi e cereali nella dieta dei pappagalliniAddomesticare un pappagallinoBacche per pappagalliniCocorite in vacanzaCova cocorite: cosa bisogna sapere.Curare i pappagallini con il lamponeDifferenze e dimorfismo sessuale delle cocoriteDimmi che cocorita hai e ti dirò che cocorita è...Dove tenere i pappagallini ondulatiErbe per pappagalliniEticità dell'allevamento a manoFiori per PappagalliniGiochi per cocoriteGli antibiotici e i pappagalliniGli estrusi nella dieta dei pappagalliniGuida alla scelta del pappagallinoI germogli nella dieta dei pappagalliniI posatoi per i pappagallini ondulatiIl Parco dei PappagalliIl gonfiore addominale nei pappagalliniIl grit nella dieta dei pappagalliniIl pastoncino per i pappagalliniIl polline, un multivitaminico naturale completoIl taglio delle ali dei pappagalliniIl volo libero giornaliero per i pappagalliniIntegratori di sintesi nella dieta dei pappagalliIntegratori naturali nella dieta dei pappagalliniL'allevamento a manoL'amicizia che salva la vitaL'amore coniugale tra pappagalliniL'apprendimento e il gioco dei pappagalliniL'argilla, la cura naturale per i pappagalliniL'esame del nidiaceoL'esame delle feci dei pappagalliniL'uovo nella dieta delle cocoriteLa Speratura delle uovaLa divaricazione delle zampe nei pappagalliniLa gestione del pappagallino malatoLa muta francese nei pappagalliniLa sindrome da autodeplumazione dei pappagalliLe fascette alle ali dei pappagalliniLegni adatti e legni tossiciOli Essenziali,rimedi Dolci per i nostri cocoritiPappagallini a tavola con noiPatologie del Becco delle CocoritePiante aromatiche per pappagalliniPiante d'Appartamento Tossiche per pappagalliniRelazionarsi con un pappagalloRimedi di Primo Soccorso per i PappagalliniRimedi fitoterapici per le patologie respiratorieSanificazione ambientale con la PropoliScaffale angolo per la volieraSe la cova va maleSpighe d'agosto per i nostri pappagalliniSpighe immature per i nostri pappagalliniTeflon:pericolo mortale per i nostri pappagalliniUna voliera per le nostre cocorite, Inserisci immagine nel post:   (una sola foto JPG, size massima 250kb). Strano, ieri la foto c'era. Continuerò a dargli frutta e riso lesso, sperando che con il tempo migliori. ... (la malattia del becco e delle piume in primis). non ci sono disegni o foto esplicativi? il problema principale è che crescendo troppo potrebbe non riuscire + a nutrirsi. Ti consiglio di farlo fare ad un veterinario, almeno vedi come si fa. Tuttavia, quando il cibo scarseggia, le cocorite si mettono a caccia d’insetti, quali formiche, piccoli ragni, mosche, ecc. Nei maschi è infatti blu, mentre nelle femmine è rosa o marrone. Vorrei parlarvi in questa pagina di un operazione non obbligatoria ma alle volte necessaria, semplice ma allo stesso tempo per la quale dobbiamo fare molta accortezza, ovvero il taglio delle unghie dei nostri pappagallini. Cocorite - Novelli 2020 Quando comprate delle cocorite, chiedete a chi ve le vende di mettervele su un dito, oppure prendetele voi in mano. aprofitto anchio della domanda per capire a che altzza bisogna intervenire. Se allevate coppie di sesso diverso, attenzione alla prolificità: a partire dal secondo anno d’età possono accoppiarsi da febbraio a ottobre. Se abbiamo delle cocorite e il nostro intento è quello di farle riprodurre per ampliare il nostro allevamento e magari avere dei pulcini da regalare agli amici, dovremo innanzitutto considerare che questi pappagallini, originari dell'Oceania, hanno una struttura sociale abbastanza complessa e non è detto che una convivenza combinata si risolva in un accoppiamento. Usa un guscio di cocco come luogo in cui fare il nido. Salve a tutti, il mio coco volando è sbattutto da qualche parte e si è rotto una piccola parte di becco. La malattia provocata dall'acaro si chiama Sarcoptes scabiei si chiama colloquialmente "rogna del viso", per l'aspetto che provoca nel volto degli animali malati.Nelle cocorite malate, l'area del becco e delle narici (i fori respiratori) sono ricoperte di croste, evidenti a prima vista. quindi devo stare attenta a queste macchie marroni, se le taglio perde sangue. Dovresti tagliarlo tu ma se non ci riesci o hai paura di fargli male portarlo da un veterinario aviario che che lo farà lui. Come allevare e riprodurre cocorite in cattività. Non esagerare troppo con la lattuga in quanto è lassativa, però è già importante che riesca a mangiarla, prova a mettere spighe di panico appese in vari punti della gabbia e provare a fare bollire due cucchiai di misto per ammorbidire i semi e facilitare lo sbucciatura da parte dei novellini, ovviamente dopo averli fatti raffreddare. Cocorite riproduzione. Frutta e verdura non sono assolutamente abbastanza. Non si muove molto, sta con gli occhi chiusi o socchiusi, l'ala non sembra molto rilassata e sembra che stia sempre contratto come per il dolore. Il guscio di cocco è una scelta ideale, perché non soltanto è comodo, ma offre anche qualcosa da afferrare con il becco se le cocorite volessero farlo. Come Prendersi Cura di una Cocorita. Edit: ho scoperto che la madre dava fastidio al cucciolo. 0 0. Dalla foto non sembrerebbe un esemplare giovane: a me è successa una cosa simile a seguito di uno scontro tra femmine per il nido, nonostante ne abbia messi tanti a disposizione delle cocorite in voliera, forse per l'ingresso di una dentro il nido dove c'erano i pulli di un'altra. Il becco sembra fessurato, ma non staccato, confermi? in inverno in casa 1 volta a settimana in estate anche + spesso. Come riconoscere il sesso delle cocorite giovani. Io un'aggiunta con in nutribird gliela darei se puoi. � 2011 www.cocoriti.com - Cocorite e Pappagallini OndulatiPrivacy policy. io uso il tronchesino per unghie, e faccio un taglio netto alla base, ma bisogna stare attenti a non farlo sanguinare. Le cocorite sono dei bellissimi uccellini che si rivelano ottimi animali domestici. Se dopo qualche ora non sono stati mangiati, toglili e riprova con una nuova porzione. Se ne possiedi una coppia o più e li vuoi far riprodurre, la prima cosa di cui dovrai accertarti è il loro sesso. Si tratta di animali molto socievoli che tendon… non credo sai. Per partecipare al forum effettua il login o registrati dall'HOMEPAGE, Inserisci nel post risorsa dal sito:  Scegliere una risorsa(nessuna risorsa)12 domande prima di acquistare un pappagallinoAccoppiamento cocoriteAddestramento pappagalliniAlimenti dannosi per i pappagalliniAlloggiare i pappagallini in cucinaCocorita apatica con piumaggio arruffatoColore della cera delle cocoriteCome proteggere le cocorite dal freddo?Come riconosco sesso ed età del mio cocorito?Conservazione cibo cocoriteDimensioni della gabbia per pappagalliniFuga del pappagallinoGiocattoli nella gabbia delle cocoriteIl nido per le cocoriteIl sonno dei pappagalliniImportanza del volo per i pappagalliniLa mia cocorita ha la scabbia:come la curo?La mia cocorita ha mangiato l'uovo!La pulizia dei pappagalliniLe cocorite imparano a parlare?Perchè il mio pappagallino mi becca?Rete in ferro zincato per la voliera delle cocoriteSvezzamento Pullii miei cocoriti si accoppiano senza nidoAccessori per cocorite fatti in casaAlimentazione cocoriteAlimenti per pappagallini fatti in casaCibi e Sostanze Tossiche per cocoriteCoco-EdicolaComportamento generaleCostruire una voliera da esterno per pappagalliniErbe, fiori e bacche per pappagalliniGenetica delle cocoriteI 5 sensi e altre curiosità sui pappagalliniI pericoli che corrono i pappagalliniIl piumaggio dei pappagalliniInanellamento dei pappagalliniL'armadietto dei medicinali per i pappagalliniLa gabbia per i pappagalliniLa riproduzione delle cocoriteLa scelta del pappagallinoMalattie dei pappagalliniMutazioni e tavole accoppiamento cocoritiQuarantena e visita veterinariaSemi e cereali nella dieta dei pappagalliniAddomesticare un pappagallinoBacche per pappagalliniCocorite in vacanzaCova cocorite: cosa bisogna sapere.Curare i pappagallini con il lamponeDifferenze e dimorfismo sessuale delle cocoriteDimmi che cocorita hai e ti dirò che cocorita è...Dove tenere i pappagallini ondulatiErbe per pappagalliniEticità dell'allevamento a manoFiori per PappagalliniGiochi per cocoriteGli antibiotici e i pappagalliniGli estrusi nella dieta dei pappagalliniGuida alla scelta del pappagallinoI germogli nella dieta dei pappagalliniI posatoi per i pappagallini ondulatiIl Parco dei PappagalliIl gonfiore addominale nei pappagalliniIl grit nella dieta dei pappagalliniIl pastoncino per i pappagalliniIl polline, un multivitaminico naturale completoIl taglio delle ali dei pappagalliniIl volo libero giornaliero per i pappagalliniIntegratori di sintesi nella dieta dei pappagalliIntegratori naturali nella dieta dei pappagalliniL'allevamento a manoL'amicizia che salva la vitaL'amore coniugale tra pappagalliniL'apprendimento e il gioco dei pappagalliniL'argilla, la cura naturale per i pappagalliniL'esame del nidiaceoL'esame delle feci dei pappagalliniL'uovo nella dieta delle cocoriteLa Speratura delle uovaLa divaricazione delle zampe nei pappagalliniLa gestione del pappagallino malatoLa muta francese nei pappagalliniLa sindrome da autodeplumazione dei pappagalliLe fascette alle ali dei pappagalliniLegni adatti e legni tossiciOli Essenziali,rimedi Dolci per i nostri cocoritiPappagallini a tavola con noiPatologie del Becco delle CocoritePiante aromatiche per pappagalliniPiante d'Appartamento Tossiche per pappagalliniRelazionarsi con un pappagalloRimedi di Primo Soccorso per i PappagalliniRimedi fitoterapici per le patologie respiratorieSanificazione ambientale con la PropoliScaffale angolo per la volieraSe la cova va maleSpighe d'agosto per i nostri pappagalliniSpighe immature per i nostri pappagalliniTeflon:pericolo mortale per i nostri pappagalliniUna voliera per le nostre cocorite, Inserisci immagine nel post:   (una sola foto JPG, size massima 250kb). Si il becco e staccato, almeno vicino alle narici però non sebra essere staccato del tutto, riesce comunque ad aprire e chiudere la bocca per mangiare, come detto la lattuga. il becco non ricresce sarebbe meglio se lo portassi da un veterinario aviario in modo che ti possa dire come curarlo... Fonte/i: allevo cocorite, diamanti mandarino, cardellini e canarini 1 6 Dopo averla separata, la malcapitata presentava segni di rissa e sangue, poi ho visto che una parte di becco stava per staccarsi e l'ho medicata con liquido e crema adeguati, finchè ha ceduto quasi da sola, probabilmente anche per i continui sfregamenti col becco del suo partner maschio; adesso la cocò sta visibilmente bene ed addirittura sta per deporre le uova! COME POSSO INTERVENIRE IN MERITO DATO CHE  ORA E' IMPEGNATO A VIGILARE IL NIDO E FRA POCO FARA' IL PAPA' A 5 PULLI? Il rischio maggiore adesso è che muoia di fame, stacci dietdo in questo senso, anche offrendogli cremine di cetealli tiepide con il cucchiaino o con la siringa, se ti accorgi che non si riesce a nutrire adeguatamente. Vorrei sapere se ricresce e se posso intervenire in qualche modo. A COSA E' DOVUTO QUESTO FATTO E CHE PROBLEMI CREA A LUI? CIAO. Comunque l'uccellino ha circa 3 settimane. Questi simpatici e tenerissimi animali domestici, noti a tutti anche con il nome di cocorita o di parrocchetti ondulati, sono molto socievoli nonché i volatili più allevati al mondo, proprio grazie alle loro straordinarie capacità di adattarsi ai climi più disparati, riescono infatti a vivere bene sia liberi in natura che rinchiusi dentro ad una gabbia.